Vacanze di Natale e Capodanno al caldo: scegliete la Thailandia

0

Il periodo che va da novembre a marzo è il migliore per visitare un luogo incantevole come la Thailandia. I costi contenuti, il clima fresco e le temperature non molto alte saranno gli ingredienti che potranno garantirti una fine dell’anno da sogno.

Il viaggio in Thailandia offre, in un’unica soluzione, tantissime vacanze diverse che potrete trascorrere nelle rigogliose foreste, o sui bianchi litorali bagnati da un mare cristallino, visitando gli antichi templi religiosi o gli spettacolari siti archeologici, tutto nel clima accogliente e caloroso che solo la popolazione thailandese è capace di creare.

Se si hanno a disposizione pochi giorni per visitare la Thailandia non temete, perché grazie alla presenza di numerosi voli interni è possibile spostarsi agevolmente da un capo all’altro del Paese pianificando comunque un tour completo.

Un giro nella capitale

Atterraggio a Bangkok, città da non perdere per le numerose attrattive di cui dispone. Affollata, inquinata e trafficata, la capitale thailandese rimane comunque ricca di fascino da scoprire.

Il nucleo più antico di questa grande città è situato tra la sponda del fiume Chao Phraya e la linea ferroviaria che divide in due la città. Qui potrete visitare i numerosissimi templi buddisti famosi sia per la loro bellezza architettonica sia perché importanti da un punto di vista religioso. Tra questi non perdetevi i più noti come Wat Phra Kaew, l’enorme complesso che, oltre al templio, racchiude numerosissimi edifici tra cui anche il palazzo reale. In questo magico quartiere, che presenta pareti decorate artisticamente, colori sfavillanti e preziosi mosaici, potrete ammirare il veneratissimo Buddha di Smeraldo. I templi buddisti presenti a Bangkok sono tantissimi e per questo vi conviene compiere una scelta. Un altro luogo di culto da visitare è Wat Pho, in cui si pratica ed insegna il massaggio tradizionale thai, e quindi potrete beneficiare di queste antiche tecniche di rilassamento. Qui potrete visitare l’enorme Buddha Reclinato, che rappresenta il passaggio del Buddha al Nirvana, lungo 46 metri.

bangkok

Sebbene molto legata al culto religioso, Bangkok non ha solo i templi da visitare, anzi ha molto altro. Attrattive importanti, che attira molti turisti, sono sicuramente i numerosi mercati. Ce n’è per tutti i gusti. A nord della città si trova Chatuchack, uno dei mercati più noti e colorati della capitale. L’enorme mercato di fine settimana si estende su una vastissima area in cui non è difficile perdere il senso dell’orientamento. Questo gigantesco bazar è ricco di bancarelle che vendono di tutto, dall’abbigliamento, all’arredamento per casa, dalle piante agli animali persino esotici. Le soste in uno dei ristorantini o dei bar presenti all’interno sono necessarie per rifocillarsi e riposarsi durante questa faticosa “escursione”. Restando in tema mercati, la Thailandia è anche nota per i suoi mercati galleggianti, che rappresentano delle suggestive icone piene di fascino e di storia. Tra questi, quello più frequentato e più vicino alla capitale si trova ad un centinaio di km di distanza ed è il mercato di Damon Saduak, dove è possibile acquistare regalini per amici e parenti. Non preoccupatevi di contrattare sui prezzi, perché qui è ordinario. Lo shopping trionfa non solo nei mercati ma anche nei numerosi e scintillanti centri commerciali moderni che mostrano la faccia cosmopolita e attuale della capitale thailandese.

mercato-bangkok

Bangkok è una città molto vivace non solo di giorno. Rinomata anche come patria del divertimento notturno, la città pullula di lounge bar e discoteche con musica alta e luci scintillanti. Affollata di studenti universitari, offre diversi modi per divertirsi, bar situati sui tetti dei grattacieli, locali dove ascoltare musica dal vivo e posti sofisticati per i turisti più esigenti.

Le isole da non perdere

Dopo qualche giorno nella affollata e frenetica capitale avrete proprio bisogno di rilassarvi e di godervi un soggiorno al mare. Attraverso un volo interno potrete recarvi sulle meravigliose isole di Ko Samui o di Phunket. Certo, essendo delle mete più ambite dai turisti, possono risultare un po’ artificiali e lussuose ma, nonostante ciò, queste isole conservano ancora la loro tipicità.

Ko Samui ha delle spiagge bellissime ricche di palme, con sabbia bianca e acqua limpida. Qui ogni viaggiatore può scegliere di trascorrere la vacanza di cui ha bisogno, rilassarsi con yoga e massaggi, divertirsi partecipando ai diversi party in spiaggia apprezzati dai più giovani o girare tra bancarelle colorate, templi religiosi e piatti tipici.

Koh-Samui-thailandia

Phunket oltre a presentare dei litorali fantastici e una vegetazione tropicale molto rigogliosa, offre nella città vecchia la possibilità di compiere una visita culturale, tra gli edifici antichi ben restaurati. Quest’isola, inoltre, è la meta preferita da chi ama fare le immersioni in alto mare.

Phuket-thailandia

Il fascino di Chiang Mai

Dopo un soggiorno rilassante al mare potrete riprendere il vostro viaggio e dirigervi a nord della Thailandia, raggiungendo Chiang Mai. Qui è spettacolare il paesaggio che presenta alte montagne e una giungla molto rigogliosa. A Chiang Mai, infatti, è possibile compiere escursioni e numerose attività all’aperto per scoprire il paesaggio selvaggio. Nella Città Vecchia, invece, è possibile fittando una bicicletta, immergersi nella storia antica visitando i numerosi templi buddisti e le mura rimaste ancora intatte.

chiang-mai

Se volete tastare con mano il calore e la cultura thailandese dovete partecipare ad uno dei festival che si tengono spesso a Chiang Mai e che rispecchiano tanta parte della tradizione locale. La vita notturna in questa città non è vivace come a Bangkok ma i locali caratteristici non mancano soprattutto nella zona di Tapae Gate. Inoltre, a tarda ora, è anche possibile visitare il mercato notturno molto vivace e trafficato.

La Thailandia offre molti luoghi diversi da non perdersi e si mostra allo stesso tempo mondana e affascinante, antica e moderna, storica e divertente.
Cercate di organizzare il vostro itinerario al meglio e non dimenticate di portarvi una valigia molto grande per tutti gli acquisti che farete.
Buon divertimento e felice anno nuovo!

Share.

About Author

Leave A Reply