Natale 2020 in Italia tra i mercatini più affollati

0

Ce ne sono da perderci la testa, alcuni più belli e frequentati di altri, tutti dotati di quel fascino suggestivo che solo il Natale, le sue luci e la sua allegria sanno regalare.
Per trovarne di pittoreschi non bisogna arrivare fino in Lapponia: ogni regione italiana ne propone di molto caratteristici, e oggi insieme diamo uno sguardo ai più frequentati e apprezzati.

mercatini-natale-2013

Il mercatino natalizio di Levico Terme. Regione più natalizia del Trentino Alto Adige non esiste proprio: per una botta di spirito natalizio potresti visitare il Mercatino di Levico Terme, nel parco secolare degli Asburgo, che già di per sé è una location suggestiva, ma che da fine novembre diventa proprio magica. Tutto è un tripudio di casette in legno, luci intermittenti e profumo di cannella. Ciliegina sulla torta le melodie natalizie che aleggiano in ogni dove: il rischio è quello di sentirsi un vero e proprio aiutante di Babbo Natale; d’altronde nel dintorno è pure possibile incontrarlo Babbo Natale e i bambini (e più spesso adulti) possono perdersi nel Bosco degli Elfi. Il mercatino apre dal 23 novembre e chiude il 6 gennaio.

Il mercatino natalizio di Bressanone. Rientra in quel circuito noto come “Percorso delle 5 Stelle”, che raccoglie tutti i migliori mercatini presenti nella zona e non a caso è uno dei più frequentati. Per i più piccoli sono state pensate belle giostre a vapore, mentre gli adulti potranno divertirsi girando il mercatino non a piedi ma in carrozza. Non manca nemmeno un presepe monumentale e la possibilità di acquistare i personaggi lavorati rigorosamente a mano. Il mercatino natalizio di Bressanone aprirà dal 29 novembre fino al 6 gennaio.

Il mercatino natalizio di Merano. Ecco un altro mercatino da non perdere e da frequentare con in famiglia. Il fascino del mercatino natalizio di Merano è piuttosto conosciuto e dopo un tuffo nel natale, chi ha scelto di visitare questa location magica, potrà pure dedicarsi a qualche tuffo in piscina: d’altronde Merano è una delle città termali più apprezzate. Pasticceria tradizionale, artigianato, prodotti biologici, gastronomia locale e chi più ne ha, più ne metta: tutto questo e molto altro ancora sarà in esposizione dal 29 novembre. Fra gli eventi da segnare in agenda l’apertura tra l’8 e il 15 dicembre della Fabbrica del Cioccolato: l’evento è promosso dalla Ritter Sport e dedicato ai soli bambini fra i 6 e i 16 anni, quindi gli adulti non potranno imbucarsi in alcun modo. Per loro è pensato il campo di pattinaggio in piazza e il trenino per visitare tutta la zona.

Share.

About Author

Leave A Reply