Capodanno 2020 ad Amsterdam. Voli, ostelli e party per l’arrivo del nuovo anno

0

Quest’anno hai voglia di trascorrere un capodanno diverso da tutti gli altri.
Un viaggetto non sarebbe male.
Ti piacerebbe scoprire un paese nuovo e vedere come si festeggia lì, l’inizio del nuovo anno. Ma dove?

Per una vacanza breve che sia contemporaneamente culturale e divertente, trasgressiva e allo stesso tempo interessante non ci sono dubbi, devi scegliere Amsterdam.
Amsterdam è una città frizzante, sempre in movimento, con diverse attrazioni e per questo motivo è adatta ai turisti più variegati. È una meta scelta, dunque, dagli amanti dell’arte che fanno viaggi culturali, oppure da coloro che, invece, amano, in un vacanza, soffermarsi sulla bellezza dei paesaggi ma anche da chi, soprattutto i più giovani, cerca divertimento e trasgressione.

amsterdam

Ormai i voli europei, soprattutto diretti nelle capitali più gettonate e visitate, sono facili da trovare e non molto costosi.
Quindi con una spesa di circa 250 euro sarà possibile trascorrere 4 giorni compreso l’inizio del 2020 tra i mulini a vento.
Visitando i vari siti internet per viaggi, come ad esempio ViaggiaGratis, e inserendo date ed aeroporti di andata e ritorno, è possibile confrontare i vari pacchetti viaggio e scegliere in base alle vostre esigenze. Questi siti offrono un servizio completo mostrando al cliente anche le varie alternative di alloggio da poter scegliere. Insomma, cliccando una sola volta ed entrando in un solo sito si può acquistare il volo e prenotare l’alloggio che si preferisce.
Le alternative sono numerosissime e tutte diverse.

Molto frequentati, accoglienti ed economici nella capitale olandese sono soprattutto gli ostelli. Uno tra questi è lo Stayokay Amsterdam Vondelpark, una graziosa struttura situata nel cuore del Vondelpark, lo splendido parco che si trova al centro di Amsterdam e vicino al museo di Van Gogh.
Un altro singolarissimo è il Vita Nova, il particolare ostello-imbarcazione situato vicino alla stazione centrale. Un’esperienza diversa e atipica che ti permette di pernottare in una barca attraccata nel cuore di Amsterdam. Inoltre, la colazione è varia e il personale cortese, dunque, il luogo offre tutti i confort di cui un turista ha bisogno.

Vita-Nova-in-Amsterdam

Come festeggiare il capodanno ad Amsterdam

Amsterdam è una città briosa e instancabile durante l’intero anno…come può non esserlo a capodanno?

Diversi sono nella capitale olandese i modi di festeggiare l’arrivo del nuovo anno.

Se amate aspettare lo scoccare della mezzanotte in piazza, all’aria aperta tra migliaia di persone, dovete recarvi in Piazza Dam, la piazza principale della città, dove ogni anno si organizza una grande festa gratuita con musica dal vivo e dj set che comincia a partire dalle 21,30. Se però volete godervi i fuochi d’artificio dovete spostarvi, già dalle 23,00, nella piazza dei musei Museumplein, dove è più facile assistere allo spettacolo pirotecnico. Questo diventa più romantico se visto sulle rive dei canali che consentono di ammirare i giochi di riflessi dei fuochi sull’acqua.
Se invece non amate le feste in piazza e preferite locali o discoteche, anche in questo caso avrete l’imbarazzo della scelta.

Uno degli eventi più attesi è il TIK TAK New Year’s Eve che ogni anno viene riproposto presso l’Heineken Music Hall. Qui l’affluenza è notevole e migliaia di persone ballano dalla sera del vecchio alla mattina del nuovo anno ininterrottamente. Diversi sono i generi di musica che vengono proposti dall’hip hop alla house, dalla electro al moombathon e vari sono anche i dj che si alternano sul palco, garantendo un divertimento senza limiti.

Se, invece, vi piacerebbe scegliere un party più trasgressivo e divertente potete scegliere il Who’s The Zebra?! bal masqué, una festa a tema che richiede l’ingresso rigorosamente mascherato.
Tanti altri sono i party che la città propone. Uno, un po’ più alternativo, che organizza spettacoli stravaganti è il Freaqshow al Ziggo Dome, dove potrete ascoltare e ballare musica più ricercata.

Insomma le alternative sono tante, ma il tempo scorre.
Manca poco più di un mese alla fine dell’anno.
Con tutte queste alternative, non vorrete mica trascorrerlo a giocare a tombola in casa vero?

Share.

About Author

Leave A Reply