Viaggiare in Toscana tra Firenze e l’Isola d’Elba con tutta la famiglia per le Vacanze 2017

0


Una delle mete più piacevoli dove trascorrere le proprie vacanze con tutta la famiglia, è la Toscana.
Arte, cultura, bel vivere, ma anche tanto mare.

Alessandro ci spiega

perché ogni anno preferisce la Toscana a qualsiasi altro posto, per trascorrere le vacanze con tutta la famiglia nella culla del rinascimento italiano.


Da Firenze, la Capitale della Toscana, all’Isola d’Elba è un susseguirsi di avventure e cultura con i bambini, che non smettono mai di chiedere, di incuriosirsi e scoprire.
Ogni anno la Toscana è la meta prediletta per le vacanze con la mia famiglia. Quest’anno abbiamo già organizzato. Andremo prima qualche giorno a Firenze, poi un po’ di mare che non guasta sull’isola d’Elba. Vi lascio qualche consiglio su cosa vedere e scoprire.

Firenze:

Fiorente centro culturale dall’epoca di Dante, Petrarca e Boccacio fino ai giorni nostri, Firenze è tra le città d’arte più importanti al mondo. Le sue università, i suoi istituti di ricerca e le sue biblioteche la arricchiscono culturalmente rendendola senza tempo ed eterna. Una città per veri conoscitori e per chi ha sete di arte, architettura e storia.
Attraversata dal fiume Arno, Firenze giace silenziosa tra altissimi campanili e circondata da chiese di rilevanza architettonica non indifferente. Visitate la chiesa di Santa Maria Del Fiore, la Galleria degli Uffizi e molti altri musei! Piacevoli itinerari fra strade, piazze, chiese, musei del centro storico, reperti archeologici, testimonianze, memorie storiche, leggende e atmosfere che da secoli incantano i visitatori di questa meravigliosa terra di luce e d’arte: questa è Firenze! E’ un toccasana per chi vuole vivere l’arte e per chi vuole trascorrere un breve periodo di vacanza all’insegna della cultura e del divertimento!




Isola D’Elba:

Poco distante dalla Toscana, l’isola d’Elba insieme alle sue sorelle più piccole fa parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago che consiglio di visitare almeno una volta in escursione grazie alle belle e possenti barche che vi porteranno alla scoperta di un territorio presso che incontaminato. L’isola è particolarmente famosa per aver ospitato il brevissimo esilio di Napoleone Bonaparte, ma i turisti piuttosto si concentrano sulle numerosissime spiaggette tutte da vivere.
Ce ne sono praticamente su ogni versante, che le desideriate sabbiose, rocciose o un mix di entrambe le cose. Fra le più belle non potrà che consigliare Acquaviva e Marciana Marina insieme a Procchio per la costa nord, mentre per la costa sud indimenticabile sarà la spiaggia Margiadore, quella Lacona e il lido dei Capoliveri. Marina di Campo è lunga quasi due chilometri, tutta sabbia dorata e incantevole mare, mentre per la costa Ovest ed Est vi consiglio di visitare Rio Marina, Reale, Barbarossa e Naregno.


Per gli amanti del mare e delle immersioni

L’Elba come avrete capito è il paradiso per gli amanti del mare, ma soprattutto un luogo miracoloso per chi ama le immersioni o si sta avvicinando a questo meraviglioso modo di vivere l’acqua salata. I fondali vari e colorati saranno inoltre ricchi di incredibili relitti più o meno antichi. Le discese si differenzieranno per caratteri e soprattutto per capacità del sub. I primi anni io e mio marito ci siamo accontentati di visitare il Relitto Pomonte a dieci metri di profondità, posato su un candido fondale sabbioso, placido e sonnecchiante, e solo quando l’esperienza ce lo ha consentito ci siamo deidcati ad immersioni più complicate, come quelle di Capo Stella o delle Formiche della Zanca.
Incredibile il fondale anche ai Picchi di Pablo, e allo Scoglietto di Portoferraio. Anche la gastronomia, spiccatamente toscana ci ha lasciato sempre soddisfatti. Ottimo vino, manicaretti gustosi e gentilezza della gente completano un quadretto già di per se eccezionale.

Share.

About Author

Leave A Reply