Vacanze 2017 in Australia, l’esperienza indimenticabile del viaggio

0

Visitare l’Australia sembra non essere più impossibile oggi. L’Australia è il paese ideale per un viaggio alla scoperta di paesaggi favolosi e culture antichissime diverse dall’immaginario europeo. Perdetevi nell’ “outback”, zona di paesaggi definiti dal tempo e culla della centenaria cultura aborigena.

Fate una panoramica di Melbourne, Adelaide, Cairns, Ayres Rock, Sydney e Palm Cove e vivete l’essenza dell’Australia. Conoscete la cultura ricca e ancora viva delle popolazioni aborigene dell’Australia e sfoggiate un po’ del vostro inglese. Sarà un’esperienza unica a contatto con la natura, culture differenti e popolazioni autoctone. Resterete a bocca aperta, scoprendo un mondo completamente diverso dal vostro, ma così affascinante e unico!


L’esperienza di Antonella a Sidney

L’esperienza di Antonella ci può essere utile per comprendere cos’è questa terra dall’altra parte dell’emisfero. L’Australia, così lontana e così affascinante mi ha sempre attirato parecchio. Ecco perché appena ho potuto ho organizzato un viaggio con meta Sidney. Il volo per raggiungere l’Australia è stato lungo ma appena atterrata sono stata immediatamente ripagata. Sidney è la più antica città presente nel paese, fondata nel lontanissimo 1788 ma in verità oggi si mostra particolarmente moderna ed indaffarata, importantissima da un punto di vista economico, industriale ma anche culturale.

Raggiunto l’ albergo in taxi, mi sono rinfrescata e pur provata dal fuso orario ho deciso di dare un’occhiata in giro immediatamente. La città è spettacolare, una metropoli multietnica. Per il giorno seguente abbiamo progettato una visita verso “the Rocks” e “Circulair Quay” i quartieri storici di Sidney. E’ proprio nell’area del Circular Quay che il carico di deportati sbarcò dalla “First Fleet” nel lontano 1788 decretando la nascita della Colonia Britannica del Nuovo Galles del Sud.


Il Suggerimento di Antonella

Consiglio a tutti l’esperienza del traghetto o per i più spericolati quella del “Tunder Boat” che vi porterà in giro sulla incantevole baia di Sidney che merita assolutamente d’essere visitata perchè ricca di vita, di ristoranti all’aperto e di negozi. Il quartiere “the Rocks” è invece vivace e frizzante, ristrutturato negli anni 70 quando divenne la vera area turistica di Sidney.

Un video clip sull’esperienza del “Tunder Boat”

Consiglio per gli amanti dei Musei e dei parchi

A proposito di musei, segnalo l’Australian Museum, e l’Art Gallery, il primo di storia naturale l’altro di arte contemporanea. Se siete amanti della modernità vi consiglio di visitare il City Centre, cuore economico e finanziario di Sidney o l’Opera House zona ricca di teatri. Ma Sidney mi ha affascinato soprattutto per i parchi, primo fra tutti l’Hyde Park. Incantevole davvero.

Share.

About Author

Leave A Reply