Vacanza di Carnevale 2017 a Venezia: tutti i consigli per trascorrerlo al meglio

0

Hai voglia di portare la tua famiglia in un vero e proprio mondo parallelo, fatto di colori e di giochi?
Vuoi passare una vacanza invernale diversa e divertente?
Lo sci e la montagna non fanno per te?


Bene! Cosa c’è di meglio da fare che partecipare al Carnevale di Venezia?
La grande festa, coinvolgente e fantastica, che ogni anno regala questo evento, quest’anno comincerà il 15 febbraio e si concluderà il 4 marzo.

Amato da grandi e piccini, il Carnevale di Venezia ha origini antichissime ed è uno dei carnevali più conosciuti al mondo. Numerosissimi sono, infatti, i turisti italiani e stranieri che vi accorrono da tutto il mondo e che acquistano maschere veneziane tipiche, per potervi partecipare. Un evento unico, dunque, per atmosfere, costumi e storia a cui si dovrebbe assistere almeno una volta nella vita.


venezia maschera

Stando alla tradizione, il giorno più importante per assistere alla grande festa è il Martedì Grasso, ma si capisce bene che l’affluenza maggiore è registrata durante i fine settimana.
Se avete voglia di lanciarvi in questa esperienza e di andare a respirare l’aria fiabesca del Carnevale veneziano, vi converrebbe prenotare subito sia il viaggio che l’alloggio, perché correreste il rischio di trovare gli alberghi pieni e di limitare la vostra possibilità di confronto e scelta.
Stando a quanto dicono i visitatori che hanno più volte partecipato al Carnevale, gli ultimi giorni sono senz’altro i più sensazionali.

Per questo motivo se volete prenotare non sarebbe male pensare al periodo che va da venerdì 28 febbraio a martedì 4 marzo, così da inglobare un week end e il famoso martedì grasso, che chiude e saluta la festa.

Come arrivare a Venezia?

Se il viaggio per arrivare a Venezia è lungo perché partite dal sud Italia, e non avete intenzione di affrontarlo in macchina, l’alternativa più veloce è senz’altro l’aereo.
Se siete pugliesi, partendo da Bari il 28 febbraio e tornando il 4 marzo (o anche il 5 marzo), il volo più conveniente è quello offerto da Ryanair e costa 92 euro a persona.

Partendo da Palermo, invece, con la stessa compagnia il volo è ancora più conveniente e, prendendo in considerazione le stesse date, il costo è di 74 euro.

Per amici romani la spesa risulta un po’ più alta ma non esagerata e un biglietto Alitalia arriva a costare 145 euro per persona. Se si prende in considerazione il tragitto in treno, però il risparmio risulterebbe notevole, perchè il costo del biglietto di andata e ritorno per Venezia parte anche da 28 euro, viaggiando con un treno Intercity.

Dove pernottare

Se il vostro desiderio più grande è pernottare nel cuore della Venezia antica e siete più di due l’idea più conveniente è quella di andare alla ricerca di una casa.
Un appartamento ideale per una vacanza in sei, per esempio, si trova su www.oh-venice.com. Situato al centro di Venezia, l’appartamento è totalmente ristrutturato ed è a 15 minuti da Piazza S. Marco, ma, nonostante ciò, gode di una piacevole tranquillità. Il prezzo, considerando l’ottima ubicazione e la bellezza della struttura, è veramente conveniente e soggiornarvi dal 28 febbraio al 4 marzo costa 950 per 6 persone.

venezia appartamento 6 buona

Se, invece, preferite l’accoglienza e il confort che solo un albergo offre e in vacanza adorate sentirvi coccolati, dovete prenotare subito all’Hotel Bella Venezia. Situato in un edificio risalente al XVI secolo, questo albergo a 4 stelle è vicinissimo al Ponte di Rialto. Molti viaggiatori che vi hanno soggiornato sono stati realmente soddisfatti per la gentilezza del personale e l’accoglienza ricevuta. Se siete in 4 e avete dei bambini, il costo di una camera quadrupla dal 28 febbraio al 4 marzo è di 2.000 euro.

hotel venezia buona

Programma del Carnevale

Il programma della festa carnescialesca è sempre molto variegato e allettante e da appuntamento a tutti i curiosi lungo le vie di Venezia. Ogni giorno, infatti, si potrà ammirare il teatro itinerante che porta i visitatori a scoprire i mille segreti di Venezia e dei luoghi sconosciuti. Tra personaggi del passato come Giacomo Casanova e Cecilia Zen Tron si passeggia per la Serenissima ascoltando i racconti di storie antiche e magiche.
Inoltre, domenica 2 marzo, alle ore 12.00 c’è uno degli psettacoli più attesi dell’anno. Il tradizionale “Volo dell’Angelo”, risalente al ‘500, prevede che un ospite speciale si lanci dal campanile della chiesa di San Marco fino al palco del Gran teatro, lasciando gli spettatori a bocca aperta.

venezia volo angelo buono

Ogni giorno è possibile dar sfogo al divertimento più spericolato, andando a pattinare sul ghiaccio in Campo San Paolo. La pista di pattinaggio è sempre aperta e da la possibilità di noleggiare le attrezzature.
Tante altre ancora sono le idee le avventure che questa festa proprone.

Tutto è pensato e studiato nei minimi dettagli per accogliere i visitatori e far sì che riescano a trascorrere una vacanza divertente e piacevole, tra musica, maschere antiche ed eventi di ogni genere.

Basta un click e la prenotazione è fatta… che aspettate ancora?

Share.

About Author

Leave A Reply