Trascorrere il Capodanno 2018 a Barcellona: cosa scegliere?

0

Novembre è agli sgoccioli e tra un po’ si verificherà la classica corsa agli acquisti impazziti e sorgeranno di nuovo i soliti dilemmi che ogni anno ci assalgono, ovvero: “che cosa regalo quest’anno per Natale al mio fidanzato o fidanzata, al mio amico o amica?”. La scelta si fa sempre più difficile e l’acquisto del dono natalizio diventa un peso anziché un piacere.
Quest’anno ho la soluzione per voi. Con una spesa non molto esagerata riuscirete a regalare e, contemporaneamente, a regalarvi un Capodanno da sogno.

Direzione Barcellona

Barcellona è una meta molto ambita soprattutto per gli italiani, questo perché è vicina e, dunque, facilmente raggiungibile, ma anche perché affascinante, festosa ed accogliente soprattutto a Capodanno.
Sicuramente, prenotando subito, riuscirete a trovare un volo e un luogo dove alloggiare senza spendere troppo. Un altro metodo per risparmiare è cercare un appartamento per il pernotto in sostituzione del classico albergo, sicuramente confortevole, ma meno intimo e più caro.

barcellona

I mercatini natalizi

Nel periodo natalizio è molto suggestivo passeggiare per le vie di Barcellona. I negozi e le strade sono piene di luci e l’atmosfera è magica. Se sarete fortunati e potrete trascorrere qualche giorno in più, non perdetevi la Fira de Santa Llúcia, un mercatino di Natale che viene allestito nell’antico Barrio Gotico, davanti alla meravigliosa cattedrale della Santa Croce. Qui, sin dall’inizio di dicembre, è possibile respirare l’aria di festa e girando tra presepi, dolci natalizi e addobbi non sarà difficile imbattersi nel Tió e nel Caganer, due simpatiche figure del Natale catalano.

fira de santa llúcia mercatino natalizio

Per quanto riguarda i festeggiamenti per il nuovo anno, non temete! Il 31 dicembre è una data molto cara agli spagnoli che non pongono alcun limite al divertimento della notte di Capodanno. Ogni turista potrà scegliere tra le varie opportunità che questa fantastica città offre, a seconda di ciò che desidera.


Aspettare la mezzanotte in piazza

Se decidete di trascorrere la mezzanotte per strada, dopo aver preso un grappolo d’uva, dirigetevi in Plaza Catalunya oppure in Plaça de Toros Monumental.
Qui il clima è riscaldato da tantissima gente, ottima sangria, balli e musica che vi faranno dimenticare il freddo e vi coinvolgeranno per una lunga notte votata alla gioia e al piacere puro. Giunta la mezzanotte, per rispettare la tradizione, gli abitanti mangeranno 12 chicchi d’uva, ognuno ad ogni rintocco dell’orologio come augurio per l’anno che sta iniziando. Unica pecca: non c’è un vero e proprio spettacolo di fuochi d’artificio, così come lo si ha in altre grandi città europee, ma vi assicuro che non si sente la mancanza perché il divertimento è garantito.

capodanno-piazza-barcellona

Cenone di Capodanno

Se invece avevate immaginato di trascorrere la mezzanotte in maniera più tranquilla, magari seduti al tavolo di un ristorante, dovrete dirigervi in uno di quei caratteristici locali sulla Ramblas, dove la notte di San Silvestro si organizzano cenoni durante i quali potrete assaggiare piatti tipici della cucina catalana a base di pesce, come la paella.

ramblas-barcellona

Locali e discoteche in cui ballare fino all’alba

Ma la notte di Capodanno a Barcellona è molto lunga e non finisce qui. Dopo le varie cene e le numerose bottiglie stappate al ristorante o in piazza, potrete dirigervi in uno dei locali in cui si organizzano divertentissimi party che iniziano generalmente a partire dalle 2 del mattino. Numerosissimi e affollatissimi sono i locali del capoluogo catalano e se vi dirigerete su Avinguda del Tibidabo e dell’Avinguda Diagonale, non vi sarà difficile scegliere uno dei posti che più vi attira.

Per gli spostamenti non temete. Sappiate che la notte di Capodanno la metropolitana di Barcellona è sempre aperta e funzionante.


Tra le discoteche più frequentate ci sono Razzmatazz o l’Apolo sempre strapiene. Se, invece, cercate qualcosa di più in e raffinato dovete andare all’Elephant, molto elegante anche per la sua struttura a due piani in stile coloniale. Il posto è un po’ caro, ma si presenta lussuoso e finemente arredato. Le luci soffuse e i comodi divani creano un’atmosfera rilassante ed accurata.



Insomma sono tantissimi e diversi i modi per divertirsi a Barcellona e ogni turista potrà scegliere come preferisce trascorrere il Capodanno in una delle città più belle d’Europa.
Divertirse y feliz año nuevo!

Share.

About Author

Leave A Reply