Ponte dell’Immacolata 2017: cosa fare e dove andare?

0

Il ponte dell’Immacolata prevede tre giorni di vacanza e, dopo alcuni mesi di lavoro che non hanno visto alcuna festività, è proprio giunto il momento di regalarsi qualche giorno lontano da casa.

Tante destinazioni per un weekend lungo

Si può trascorrere il ponte dell’Immacolata in una delle nostre meravigliose città d’arte, fare una puntata all’estero scegliendo mete a corto raggio come le capitali europee, oppure dedicarsi alla scoperta dei mercatini di Natale, che nel mese di dicembre sono l’attrazione di moltissime località. Gli appassionati della neve hanno la possibilità di fare le loro prime discese sulle piste, molti centri sciistici infatti fissano l’apertura della stagione proprio in concomitanza con la festività dell’Immacolata.

sciare

Insomma le scelte che si prospettano sono numerose e davvero per tutti i gusti e, per chi vuole partire, ecco alcuni suggerimenti per trascorrere tre giorni senza pensieri, lontano dallo stress delle nostre città.

L’Immacolata nelle città d’arte

Se si decide per una città d’arte, il ponte dell’8 dicembre offre l’occasione, non solo di apprezzare le bellezze artistiche e architettoniche di Roma e Firenze, ma anche di partecipare a eventi e manifestazioni decisamente affascinanti.


La capitale vede tenersi un caratteristico mercatino di Natale nella splendida scenografia di Piazza Navona, mentre a Palazzo Barberini la mostra “Da Guercino a Caravaggio” propone decine di capolavori della pittura seicentesca.

guercino-caravaggio-roma

Firenze non è da meno con la mostra di Palazzo Strozzi dedicata a Picasso e al modernismo spagnolo, mentre il Winter Park, a due passi dall’Arno, permette di sciare e pattinare sul ghiaccio in centro città.

picasso-firenze

In montagna per lo shopping natalizio

A dicembre, in molte località dell’Alto Adige e del Trentino si tengono i caratteristici mercatini di Natale e si può cogliere l’occasione per scoprire paesaggi montani di grande bellezza.


mercatini-trentino

Bolzano, con i suoi eleganti palazzi e la sua atmosfera mitteleuropea, esercita un fascino tutto particolare e, le mille luci dei mercatini di Piazza Walter, la rendono indimenticabile. Vipiteno, nel cuore della Pusteria, è a un passo dalle piste del monte Cavallo e consente di abbinare allo shopping natalizio le prime discese sulla neve.

Il Trentino non è da meno con i suoi tanti mercatini che si tengono sia nel bellissimo capoluogo, sia in note località sciistiche, da Madonna di Campiglio ad Andalo.

Un weekend lungo sulle rive del Danubio

Il ponte dell’Immacolata però può essere anche occasione per spingersi fino a Vienna, la romantica capitale austriaca, e qui, tra meravigliosi palazzi che ricordano i fasti dell’impero asburgico, si può perdersi tra i tanti mercatini che si tengono negli angoli più caratteristici della città.

mercatini-vienna

Share.

About Author

Leave A Reply