Trascorrere il Natale a Vienna: voli e soggiorni economici

0

Vienna è bellissima e suggestiva. Molto visitata dai turisti soprattutto come meta invernale. A dicembre, infatti, la capitale austriaca assume un’atmosfera incantevole e dolce. L’antica tradizione fa sì che determinati riti del periodo dell’Avvento si ripetano di anno in anno conservandone la magia tradizionale. Profumi e luci si fondono garantendo a Vienna il suo antico fascino.

Volo ed alloggio economici

Il volo, se ricercato con meticolosità, non è molto costoso.

Partendo da Milano Malpensa il 22 dicembre e rientrando il 26 dicembre, viaggiando con la compagnia nazionale austriaca, in un’ora e mezza e con soli 103 euro potrai trascorrere un Natale nuovo e diverso. Se sei troppo lontano da Milano e preferiresti un volo che parte da Roma, con le stesse date il prezzo sale di soli 50 euro.


Insomma, se si cerca di risparmiare durante tutto l’anno, a Natale concedersi un viaggetto diventa accessibile a tutti.

Sempre effettuando le dovute ricerche, anche per l’alloggio è possibile optare per soluzioni economiche. Ad esempio, prenotare una camera doppia per quattro notti all’Hotel-Pension Bleckmann, situato a 10 minuti dal centro, costa solo 292 euro, ossia l’equivalente di 35 euro a notte e con un’abbondante colazione inclusa.



Se, invece, siete più di due è consigliabile fittare un appartamentino che vi consentirà di dividere le spese e dunque risparmiare. Tra i più economici proposti dal sito Booking.com c’è uno dei Lifestyle Apartments Wien. Un appartamento molto confortevole, con arredamento ultramoderno e riscaldamento a pavimento che accoglie quattro persone e il cui costo per quattro notti è di 394 euro, ovvero meno di 100 euro a testa.



Una volta prenotato il volo e l’alloggio nella magnifica capitale austriaca non resta che programmare un itinerario essenziale che permetta, in quattro giorni, di non perdersi niente.


Cosa bisogna visitare?

Monumenti e palazzi storici

Sicuramente non potete perdervi l’Hofburg, il palazzo Imperiale e il simbolo dell’impero asburgico. Uno delle strutture più grandiose di Vienna, l’Hofburg è anche stato residenza della Principessa Sissi.

Hofburg-Vienna

Girando ancora per la città, vi dovete soffermare ad ammirare Steffi, così come lo chiamano i viennesi, ovvero il duomo di Santo Stefano. Con la sua imponenza e il suo fantastico tetto coperto da 250.000 tegole, questo edificio religioso si presenta come il più importante della città.

duomo-di-Santo-Stefano

Musei ed esposizioni d’arte

Vienna è anche conosciuta nel mondo come città d’arte. La capitale austriaca, infatti, ha dato i natali a Mozart, Klimt e Kokoschka ed è sede di musei molto importanti. Se siete cultori d’arte dovete recarvi all’Albertina, situato nel cuore di Vienna. Picasso, Klimt, Andy Warhol sono solo alcune delle firme illustri che garantiscono fama a questo museo, il quale conserva una tra le più prestigiose collezioni grafiche del mondo. Molti altri capolavori d’arte sono invece mostrati in un’altra importante esposizione viennese, il Museo delle Belle Arti. Qui potrete ammirare diverse opere notevoli tra cui la Madonna del Prato di Raffaello, Davide che taglia la testa a Golia di Caravaggio, la Crocifissione di Gesù di Hieronymus Bosch e, oltre alle tele, anche preziosi oggetti storici di proprietà degli Asburgo.

albertina-vienna

Mercatini natalizi

Se si sceglie il periodo natalizio per visitare Vienna è anche per farsi travolgere dai caratteristici mercatini natalizi che vengono allestiti per la città. Immergersi nell’atmosfera di festa acquistando regali, bevendo punch caldo e assaggiando i deliziosi dolci tipici, come il pan di zenzero o la torta sacher, è inevitabile. Uno dei mercatini più grandi e antichi della capitale austriaca è il Christkindlmarkt am Rathausplatz, che ogni anno è ospitato in piazza del Municipio. Con una tradizione risalente a più di sette secoli fa, questo mercato è diventato, insieme al grande e luminoso albero che lo abbellisce, uno dei simboli del Natale viennese. Oltre a questo, tanti altri sono i mercatini che girando per la città avrete l’occasione di ammirare.

mercatini-natalizi-vienna

I luoghi della movida

Se avete girato tutto il giorno ma avete ancora energie da spendere, anche la notte viennese offre numerose sorprese. Oltre a rimanere affascinati dai tantissimi artisti di strada che con spettacoli e musica attirano numerosi curiosi, dovete dirigervi nella zona più amata dai viennesi per trascorrere serate con amici: il Triangolo delle Bermuda. Le numerose stradine che si diramano intorno a Schwedenplatz sono piene di locali dove i giovani adorano riunirsi. Come avrete capito, Vienna non è solo seria ed elegante come si pensa, anzi…di notte scopre il suo animo trasgressivo offrendo luci, musica e cocktail a chiunque abbia voglia di divertirsi.

movida-vienna

Sperando che i miei consigli possano risultarvi utili e sicura di avervi invogliato ad acquistare un biglietto, non mi resta che augurarvi un BUON VIAGGIO E BUON NATALE!!!

Share.

About Author

Leave A Reply