[OFFERTA BONUS 2020] Vacanza a Livigno: soggiorno succube del relax

0

Lungi dall’essere scelta residuale rispetto a tante altre mete, l’Alta Valtellina si pone come centro gravitazionale degli aneliti di relax dei vacanzieri. In tal senso, nella suddetta comunità montana si distingue il piccolo comune di Livigno, destinazione perfetta per chi fosse alla ricerca del problematico equilibrio tra portafoglio e svago a tutto tondo. Tuttavia, sarebbe preferibile focalizzare l’attenzione su due aspetti di sicuro interesse per qualsiasi turista, orientato a trascorrere le proprie vacanze nella comunità stretta tra le Alpi: le terme e la no tax area.

Terme di Livigno: benessere garantito

Nel fortino del relax del Bormio è possibile rinvenire il centro termale Aqua Granda Wellness Park, con annessa struttura ricettiva. Situato nella località di Livigno, le terme in oggetto si prestano ad un soggiorno scolpito nella roccia del benessere del corpo e della mente. La logica pervasiva del relax trova piena cittadinanza in questa struttura coperta che si estende per oltre 20mila metri quadri. Fra le numerose attività percorribili dai clienti, spiccano percorsi di cura ormai accreditati presso la letteratura scientifica, a cui il centro AquaGranda destina due sale: la musicoterapia e la cromoterapia (terapia con i colori).

livigno-terme

Senonché, non da meno sono le offerte proposte da altre strutture della comunità alpina di Livigno. Fra queste, ne emergono due in particolare: il Palace Hotel Wellness & Beauty e l’Hotel Spol Alpine Wellness Spa. Il punto di contatto che avvince i succitati alberghi, marchiati nel fuoco delle quattro stelle, è costituito dalla presenza di Spa e centro benessere. Inoltre, entrambe le strutture vantano un rating elevato espresso dal portale Booking.com, sebbene il Palace Hotel sia valutato di una leggera spanna superiore rispetto alla sua controparte, in ragione del campo da golf situato nel raggio di 3 km.

Livigno e l’Iva: divorzio duraturo

L’Iva è soltanto un lontano ricordo nel paese dell’Alta Valtellina. Infatti, lo Stato italiano ha conferito lo status di zona extradoganale al comune di Livigno. In forza di tale provvedimento, per i turisti si spalancano le porte per vantaggiosi acquisti nei numerosi negozi presenti nell’area. Un dettaglio non da poco in un contesto, come quello italiano, in cui i consumi sono avviliti da una tassazione diretta ed indiretta decisamente esorbitante.

livigno-shopping

Ragion per cui, individuare una vacanza con testa è piuttosto semplice: basta scegliere Livigno.

Share.

About Author

Leave A Reply