Le spiagge più belle d’Italia per l’estate 2017

0

Quest’estate hai un’idea ben precisa.
Ti piacerebbe fare una bella vacanza al mare in Italia e andare alla scoperta delle bellezze nostrane.
L’unico dubbio che ti sorge è:

Dove andare? Che posto scegliere?

Lo sappiamo, l’Italia ha talmente tanti posti da visitare e (essendo quasi totalmente circondata dal mare) ha talmente tante splendide città sulla costa che realmente la scelta risulta difficile perché l’indecisione è tanta.

Niente paura! Ci siamo qui noi apposta per aiutarti a scegliere la meta ideale a seconda delle tue esigenze.
La nostra idea è quella di proporti un elenco dei posti al mare più belli d’Italia e lasciare a te la scelta tra i luoghi più rinomati del Bel Paese.

Scegliendo le isole

Certo se pensiamo ad un mare straordinario non possiamo non menzionare i litorali più belli della nostra terra, ovvero le grandi isole. La Sicilia e la Sardegna da sempre sono tra le mete di viaggio più ambite sia dagli italiani che dai turisti stranieri.

1. SICILIA – LA RISERVA DELLO ZINGARO

Sono moltissime le località balneari che andando in Sicilia bisogna visitare ma se doveste sceglierne solo uno non possiamo non consigliarvi uno dei luoghi più selvaggi della bella isola.
La Riserva dello Zingaro è uno spettacolo naturale mozzafiato. Sette chilometri di costa, che si estendono tra San Vito lo Capo e Castellammare del Golfo, mostrano la vera essenza della natura incontaminata e pura.
Una luogo senza tempo, dove il presente non esiste e dove l’uomo è sottomesso alla forza e alla bellezza naturale. Diventa difficile descrivere a parole lo spettacolo che la Riserva ha in serbo per il viaggiatore.
Cominciamo col dire che questo è un sito visitabile solo a piedi e dove non può accedere alcun tipo di motore. Immaginate, una costa rocciosa, il sole caldo della Sicilia, numerose baie e calette accessibili attraverso scalinate fatte di ciottoli, acqua cristallina che assume tutte le varietà di colore, dal verde vivo fino all’intenso e profondo blu, diverse specie di uccelli che qui hanno il proprio habitat, piante rare e caratteristiche della zona.
Questo e molto altro è la Riserva dello Zingaro.
Se sceglierete questa meta, ricordate di indossare scarpe comode e di portare con voi dell’acqua.
Il tragitto è lungo e faticoso ma lo spettacolo è talmente incantevole che ne varrà la pena.

RISERVA DELLO ZINGARO

2. SARDEGNA – LA PELOSA DI STINTINO

Un’impresa durissima è quella di selezionare tra tutte le meravigliose località Sarde la più bella in assoluto, perché ognuna ha una propria particolarità e unicità. Mare limpido, natura rigogliosa, pesce delizioso, ma anche divertimento e tanto relax è ciò che offre la costa sarda.
Di fronte all’isola Piana e all’Asinara, nei pressi di Stintino, si estende la paradisiaca spiaggia della Pelosa che domina il paesaggio con la sua finissima sabbia bianca e con la sue acque trasparenti. Il caratteristico nome di questa spiaggia deriva dalla torre della Pelosa, imponente costruzione seicentesca che si erge sul litorale, regalando a questo magnifico luogo una nota storica. In questa località si trova anche un’altra antica torre saracena del Falcone raggiungibile a piedi, da cui è ancora più magico godersi lo spettacolo paesaggistico che regala, agli occhi e al cuore sensazioni indimenticabili.

sardegna

Le perle del Sud

Rimanendo nel profondo Sud dello stivale vi mostriamo dei luoghi incantevoli.

3. PUGLIA – IL GARGANO

Rimaniamo nel profondo Sud e dedichiamo qualche riga alla Puglia, che quest’anno è entrata nella classifica dei Best Trips stilata da National Geographic e Lonely Planet. Terra di popoli antichi, di buon cibo e di incroci culturali, la Puglia è elencata tra le località più belle al mondo. Anche qui c’è l’imbarazzo della scelta e scegliere un solo luogo di cui parlare ci dà la sensazione di lasciare qualcosa in sospeso.
Ma non possiamo non parlarvi del Gargano, lo sperone d’Italia che si riversa a strapiombo nell’immensità del Mar Adriatico. La particolarità di questa località è che parecchie calette e baie non sono raggiungibili da terra. Per questo è consigliato fare un tour con una barchetta che vi porti alla scoperta di spiagge solitarie, grotte mozzafiato che la forza del mare ha scavato nella roccia e fondali profondi e misteriosi.
Visitate la Cala della Sanguinaria, a Vieste. Un piccolo gioiello di ghiaia a cui si accede tramite un sentiero tracciato all’interno di una pineta lussureggiante. Visitate le grotte vicine e solo allora capirete di cosa stiamo parlando.


gargano

4. BASILICATA – MARATEA

Un’opera d’arte incastonata nell’Appennino e bagnata dallo splendido Mar Tirreno. Così potremmo definire la magnifica cittadella di Maratea, un insieme di piccoli borghi medievali con ai loro piedi calette e baie mozzafiato e con in testa la meravigliosa statua del Cristo Redentore che dall’alto guarda e protegge questo pezzo di costa. E proprio da lì che vi consigliamo di scorgere il panorama che Maratea offre, perché è solo da lì che lo si può vedere intero. In questo posto mistico e silenzioso, in un solo giro di sguardo, potrete ammirare uno spettacolo naturale senza eguali.

maratea

5. CAMPANIA – ISCHIA

La Campania, con le sue isole e la sua costa, è un’altra delle regioni tra le più belle in cui passare le vacanze. Tra i tanti luoghi che hanno fatto sognare poeti ed artisti di vario genere vi proponiamo Ischia per una vacanza all’insegna del relax e della pace dei sensi.

La leggenda narra che questo angolo di terra emersa dal mare, sia stato generato dalla caduta del gigante Tifeo, ribellatosi a Giove. L’isola, in effetti gode di un aspetto incantato che sembra quasi dar ragione al racconto mitico della sua creazione.

Una volta che avrete raggiunto questo angolo di paradiso è importante che la visitiate al meglio, andando alla scoperta di ogni posto, anche il più recondito. Per questo, vi consigliamo di chiedere a qualche pescatore o isolano di farvi da cicerone e, da buon abitante del posto, di raccontarvi ciò che è difficile trovare su qualsiasi guida di viaggi, ciò che si apprende solo vivendo e toccando ogni giorno la propria terra.
Uno dei punti più particolari di Ischia è Punta San Pancrazio, luogo molto suggestivo che si erge a picco sul mare e dove si trovano due spiagge bellissime con due nomi molto particolari la Baia della Scarrupata e la Spiaggia dell’Amore.
Nelle vicinanze è consigliato anche visitare la Grotta Verde, che, con l’alta marea, viene quasi totalmente sommersa dal mare.

ischia

Spostandosi verso il Nord

Non è vero che solo nel sud Italia ci sono coste e spiagge meravigliose.
Spostatevi con noi a Nord e godete della meraviglia dei posti che stiamo per presentarvi.


6. TOSCANA – COSTA DEGLI ETRUSCHI

Sole, mare e natura, oltre a tanta storia, sono gli ingredienti che la terra di Dante ama regalare ai propri turisti. Sicuramente protagonisti indiscusse della stagione estiva sono gli splendidi e lunghissimi litorali, ora sabbiosi ora scogliosi, che la costa toscana possiede.
La splendida Costa degli Etruschi, che comprende l’intero territorio continentale della provincia di Livorno, offre uno spettacolo senza eguali. Qui storia e natura si fondono garantendo a questo luogo un’atmosfera quasi surreale. I colori e i profumi tipici della Toscana si incontrano con gli aromi del Mediterraneo garantendone un risultato spettacolare. Mare limpido, borghi medievali, parchi naturali, spiagge lunghissime e tanto altro è ciò che questo luogo offre.

toscana

7. LIGURIA – LE CINQUE TERRE

La terra ligure è paragonabile ad uno scrigno che conserva gelosamente delle perle di rara bellezza. Tra queste come non far riferimento alla costa e alle rinomatissime Cinque Terre. Viaggiatori da tutto il mondo vi giungono per ammirarne i magnifici borghi variopinti che si tuffano nel mare verde-blu. L’unico difetto di questo è la scarsità delle spiagge. Per la conformazione della costa, sono pochi i facili accessi al mare ma non è così per uno dei posti che vogliamo segnalarvi: Monterosso al Mare. La cittadella si presenta quasi intagliata nella roccia come a voler bere l’acqua cristallina del Mare Ligure ed è incorniciata da villaggi di pescatori che la rende ancora più tipica e frizzante. Qui troviamo spiagge più ampie rispetto al resto della costa e per questo motivo, questo è il posto più turistico delle Cinque Terre. Ma per gli amanti del relax non mancano le calette misteriose, dominate dal magico silenzio.

liguria

L’Italia è denominata non a caso “Bel Paese” e noi italiani dovremmo conoscerla e imparare ad amarla più di quanto già non facciamo.
Godetevi il tour e raccontateci quale tra voi è la costa più bella della nostra nazione.
Buon viaggio!

Share.

About Author

Leave A Reply