I mercatini più famosi del mondo, aperti tutto l’anno

0

Cercate un modo semplice e divertente per vivere tradizioni ed usanza delle mete di vacanza?
Eccovi qualche motivo per esplorare i mercatini più famosi del mondo.

Se vi intriga sapere da dove vengono i colori, i sapori ed i profumi di ciò che si mangia nella meta turistica in cui avete scelto di soggiornare, pianificate il vostro tour considerando che dovrà comprendere anche un po’ di tempo per scoprire i mercatini locali. Nel mondo ce ne sono di famosissimi, particolarmente gettonati dai turisti non solo per la genuinità dei prodotti venduti, ma anche per la convenienza e per l’originalità della merce proposta al pubblico. E, tra i più rinomati, ce ne sono alcuni che, da soli, basterebbero a rappresentare un buon motivo per intraprendere il vostro viaggio.

Alimenti sempre freschi, perché la cucina è un’arte: se siete convinti che gli spettacoli più vivaci avvengano solo su un palcoscenico teatrale è evidente che non avete mai percorso le strade di un mercato cittadino. In generale, infatti, lo scenario che si presenta agli occhi di chi percorre un mercatino consiste in un insieme pittoresco di sfumature e di profumi che pervade numerose viuzze popolate da bancarelle e venditori; questi ultimi, spesso in modo bizzarro, cercano di attirare l’attenzione dei passanti allo scopo di vendere la loro merce ed è proprio nel farlo che danno vita ad un vero spettacolo improvvisato.

Tra i mercati più conosciuti che vogliamo segnalarvi c’è quello di Barcellona: La Boqueria. Qui una marea di prodotti, tradizionali ed esotici, si mescolano in una vera e propria esplosione di colori e di aromi, così vivaci che riuscirebbero a mettere allegria anche durante una giornata di pioggia. Carne, pesce, frutta, dolci, specialità catalane e molto altro: tutto è esposto su grandi banchi colorati che, per la loro particolarità, continuano a conquistare una moltitudine di visitatori provenienti da tutto il mondo. Se siete a Barcellona, dunque, raggiungete La Boqueria ed assaporate il meglio dell’arte culinaria locale: l’esperienza è sopraffina.

mercatini-cittadini

Manufatti artigianali e pezzi unici, da scovare tra le bancarelle del souk: se andate in vacanza a Marrakech ricordatevi di esplorare un souk, perché è davvero un’occasione imperdibile. Lo spettacolo straordinario delle spezie, degli abiti, dei tappeti e dell’ampia scelta di prodotti artigianali che avrete di fronte vi sbalordirà. Passeggiate senza fretta in questo caratteristico mercatino e trovate il tempo per una tazza di tè, da bere sul posto: qui ne offrono di ottimi. E siccome tornare a casa a mani vuote sarebbe come sprecare un’interessante opportunità, scegliete il prodotto che più vi piace: sarà il vostro souvenir da Marrakech. Ma non dimenticate di comprarlo solo dopo aver contrattato sul prezzo: nella cultura locale è un segno di rispetto nei confronti del venditore.

mercatini-cittadini1

Prezzi popolari ed affari straordinari, per veri intenditori: Londra è piena di mercatini famosi e non basterebbe un’unica vacanza per esplorarli tutti. Se siete sul posto e desiderate andare a caccia di specialità invitanti da portare sulla vostra tavola, ve ne consigliamo uno, in particolare, dal sapore internazionale e multietnico proprio come la capitale inglese: il Borough Market. Qui troverete di tutto, per tutti i gusti: dal pesce fresco alle migliori birre locali, dalle coloratissime spezie alle appetitose verdure. E se siete attratti dalle preziosità dell’antiquariato, non perdetevi un giro nel Portobello Market: pezzi introvabili ed oggetti d’epoca sono i protagonisti indiscussi di questo famosissimo mercatino londinese dove le rarità non sono l’eccezione.

mercatini-cittadini2

Nei mercati cittadini convivono da sempre modernità e tradizione. Il nostro consiglio è quello di fare un giro, in qualsiasi periodo dell’anno, in questi spazi così folkloristici dove è facile trovare il meglio del commercio e dell’artigianato locale a prezzi accessibili. Sarà una tappa fondamentale per conoscere i costumi e le tradizioni della meta turistica che avete scelto per le vostre vacanze.

Share.

About Author

Leave A Reply