Halloween 2017: tre mete paurose dove andare con gli amici!

0

Mancano pochi giorni all’appuntamento più pauroso della stagione autunnale: quello con Halloween. Una fortunata coincidenza vuole che quest’anno la spettrale ricorrenza giunga a cavallo fra un venerdì ed un sabato, un week-end del quale approfittare per festeggiare lontano da casa zombie e fantasmi.
Ma vediamo tre interessanti proposte, in Italia e a Londra, dove trascorrere questa curiosa festività.


Cominciamo con una meta ideale per bambini e famiglie: il parco di divertimenti Rainbow MagicLand di Valmontone.
Il parco Rainbow si trova a soli 35 Km da Roma e fino al 2 novembre propone dei week-end a tema.
100.000 Kg di zucche riempiranno di colore l’intero parco e paurosi labirinti saranno allestiti per ogni fascia d’età. Inoltre per tutti gli amanti del brivido, il 31 ottobre ed il 1° novembre il parco rimarrà aperto sino alle 23:00 ed oltre a divertirsi sulle numerose attrazioni, si potrà anche ballare al ritmo della musica dei dj di Radio Italia.
Chi giunga da lontano potrà approfittare dei pacchetti parco + hotel acquistabili direttamente sul sito internet; mentre i bambini fino a 10 anni non pagheranno l’ingresso al parco.

bambini-gratis

I gruppi di amici e le coppie della provincia di Piacenza potranno visitare il castello di Rivalta, un luogo realmente infestato dai fantasmi che per l’occasione ha organizzato la “Rivalta ghost hunting night”, una visita notturna al limite tra scienza e leggenda, durante la quale un esperto di fenomeni paranormali guiderà i visitatori attraverso questa suggestiva location e la sua storia.
Il costo della visita è di 20 euro a persona e gli orari sono consultabili sul sito del castello.

castello-rivalta

Ma la leggenda di Halloween affonda le sue radici nei paesi anglosassoni, nei quali in origine questa festa celebrava l’inizio del nuovo anno. Infatti, secondo il calendario celtico in uso in Inghilterra, in Irlanda e nel nord della Francia il nuovo anno cominciava proprio il 1° novembre. Per assaporare il vero spirito di Halloween bisognerebbe perciò recarsi in Inghilterra: un week-end nella capitale inglese non potrà assolutamente deludere.
Presso l’attrazione del London Dungeon ad esempio è possibile rivivere alcuni dei periodi più macabri della storia londinese: dalla peste, al grande incendio di Londra sino ai terribili omicidi di Jack lo squartatore. Data l’enorme popolarità di questa attrazione, soprattutto nel periodo di Halloween, sarà però necessario acquistare con un buon anticipo i biglietti di ingresso, anche direttamente online.

london-dungeen


Fra le attrazioni storiche della capitale britannica non vi potrete perdere la famosa Torre di Londra, un luogo che si dice essere realmente infestato dai fantasmi. Fra le sue antiche funzioni anche quella di prigione, all’interno della quale furono rinchiusi e poi impiccati numerosi prigionieri illustri come Tommaso Moro ed Anna Bolena.
Chi desideri conoscere la sfortunata moglie di Enrico VIII, decapitata per tradimento, non dovrà fare altro che recarsi nei pressi della torre, dove si dice che venga spesso avvistata a passeggiare con la testa sotto un braccio. Incontrarla sarà un’emozione… da perdere la testa!

Share.

About Author

Leave A Reply