Browsing: Da single

Il viaggiatore solitario: tre mete che non ti faranno sentire solo

Quale che sia il motivo per il quale ti ritrovi a dover viaggiare da solo, nessun problema: una volta raggiunto l’aeroporto e partito verso una delle mete che stiamo per consigliarti scoprirai tutto il fascino di una vacanza in solitaria.

Islanda la rigenerante.

E’ una terra strana, non c’è che dire: pacifica in superfice, mossa da una miriade di vulcani nel sottosuolo. Il suo fascino ambiguo lo si nota subito non appena la si raggiunge; è una regione che invita il relax, il riposo e la meditazione. Le escursioni alle quali potrai dedicarti non si contano, tutte incentrate sulla favolosa natura locale, e per chi desidera rigenerarsi c’è la possibilità di dedicarsi qualche giornata negli insoliti bagni termali ospitati niente meno che in deliziosi ghiacciai.

islanda

Norvegia nel cuore.

Anche la Scandinavia è particolarmente apprezzata dai viaggiatori che per un motivo o per un altro hanno deciso di partire in solitaria. Il panorama culturale è piuttosto frizzante, (il divertimento è dunque assicurato), e la gastronomia è di quella da leccarsi i baffi (salmone norvegese e rommegrot sono alcune delle delizie che ti attendono). Se poi si sceglie di raggiungere la Norvegia durante le vacanze invernali le attrazioni saranno piuttosto numerose. Si sarà investiti da una miriade di mercatini di natale e ci si potrà rifare gli occhi e pure l’arredamento grazie al delizioso artigianato prodotto nella zona. La natura inoltre è di quelle da non perdere per niente al mondo: 21 parchi nazionali, la meraviglia dei fiordi norvegesi e il fascino di ampie distese verdi.

norvegia

Nel cuore dell’Italia.

Ultima ma non ultima meta più che consigliata per un viaggiatore solitario è l’Umbria. La regione d’altronde è semplice e propone piaceri altrettanto semplici, di quelli che di questi tempi è facile dimenticare. I motivi che spingono il turista a visitare l’Umbria sono infatti essenziali ma piuttosto condivisibili: deliziosi borghi medievali, location bucoliche e verdeggianti, gastronomia a cinque stelle, hotel eco frendly. Insomma quella in Umbria è una vacanza che aiuta a staccare la spina, che permette di rigenerarsi e di dedicarsi a se stessi, magari ospiti di una delle tante SPA presenti nella regione.

umbria